Prosciutteria Il Mandrillo – Quando il Salume diventa Gourmet

Nuovo arrivo a Cenatown! Ehm…nel centro storico di Pietrasanta volevo dire! Il 26 dicembre scorso ha infatti inaugurato in Piazza Matteotti (proprio dietro il culone del Guerriero di Botero) la Prosciutteria Il Mandrillo. L’ennesima apertura sì, ma finalmente una cosa diversa dal solito! Proprio per questa novità d’offerta di stile ristorativo ha attirato subito la mia curiosità. Sbirciando la loro pagina Facebook non si può non meravigliarsi della bellezza e golosità dei loro pantagruelici taglieri di salumi e formaggi al metro.

La Prosciutteria Il Mandrillo difatti propone nel suo menù un’ampia scelta di combinazioni di assaggi dei loro prodotti. E sì, perché i prodotti caseari e norcini sono proprio loro, provenienti dalle loro due fattorie in provincia di Siena. Affettati, salumi, formaggi, bruschette e sottaceti vari presentati su taglieri singoli o da condividere, con varie opzioni di combinazioni: il tagliere misto, quello con solo affettati e formaggi, il tagliere vegetariano, quello solo frutta. Ma anche quello con tapas per chi non vuole cenare ma prendere solo l’aperitivo. In alternativa ci sono anche sformati, zuppe e lasagne, oltre che ai dessert.
Dopo aver visto i loro taglieri e dopo aver letto della presenza di prodotti anche locali e della Garfagnana, mi sono precipitata a provarlo. Il locale è davvero carino, con opere d’arte, vecchi utensili, volte a vista e salumi appesi al soffitto. Apparecchiatura spartana con posate e bicchieri di plastica (solo quello da vino è di vetro) ma che ben si combina con la formula volutamente rustica di questa prosciutteria. Abbiamo ordinato il Chianti della casa e due taglieri diversi. Il Mandrillo, quello misto e l’Accoltellata se non erro, ovvero con affettati tagliati al coltello e non all’affettatrice.

Prosciutteria "Il Mandrillo"

 

 

 

 

 

 

 

Prosciutteria il Mandrillo

Staff di sala molto cortese e pronto a spiegare ogni cosa, sia del menù, che della filosofia del posto e dei loro prodotti. Ci è stata servita della buonissima focaccia calda nell’attesa. I taglieri sono da togliere il fiato: belli, variegati e carichi. Talmente carichi che io manco ho finito il mio, e onestamente sono una gran mangiona. Lascio parlare le foto perché dire che era tutto superlativo è lapalissiano. La mia preferenza assoluta è ricaduta sulla porchetta: buonissima, si scioglieva in bocca. Ottimi anche le salsicce fresche ed il prosciutto (hanno anche l’iberico).

Prosciutteria "Il Mandrillo"
Tagliere misto “Il Mandrillo”
Prosciutteria "Il Mandrillo"
Tagliere misto di affettati e formaggi “L’Accoltellata”

Nonostante fossi piena come un orcio ho ordinato pure il dessert. Sono golosa di cioccolato e qualcosa di caldo comunque ai pasti mi ci vuole, quindi ho preso il loro tortino di cioccolato caldo ripieno di cioccolato bianco. Impiattamento da rivedere, ma dolce davvero buono; una bomba di calorie che ogni tanto ci vuole! Ci sono stati offerti anche limoncello ed amari. Calcolando pure il caffè abbiamo speso 26€ a testa: considerando che non abbiamo nemmeno finito i taglieri, direi un prezzo più che onesto, soprattutto per il centro di Pietrasanta.

Prosciutteria "Il Mandrillo"
Lumini galleggianti in una bacinella di Bruciato.

Dato che la prima esperienza è stata positiva sono pure ritornata recentemente. La Prosciutteria Il Mandrillo partecipava ai menù tipici di San Biagio con una combo focaccia con la porchetta e bicchiere di vino a 5€ oppure un tagliere misto formaggi e salumi con bicchiere di vino a 12€. Dato che ero in giro per la fiera di San Biagio all’ora di pranzo mi sono fermata alla prosciutteria per mangiare la loro squisita porchetta. Almeno sarei stata all’asciutto, seduta, ed avrei speso assai meno che dei baracchini all’aperto ma con una qualità maggiore. Purtroppo era l’ora di punta ed il locale era pienissimo.

Prosciutteria "Il Mandrillo"
Le zuppe
Prosciutteria "Il Mandrillo"
Menù di San Biagio

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ stato allestita una seduta apposta per me in un posto scomodissimo (davanti alla porta quasi sempre aperta, ho dovuto mangiare all’umico col giaccone) ma mea culpa a non aver prenotato in un giorno così frenetico: potevano anche mandarmi mia ed invece si sono impegnati a trovarmi un posto, davvero gentili. Ho ordinato la focaccia con la porchetta ed una zuppa, perché qualcosa di caldo in quel giorno di maltempo ed umidità mi faceva pro. Sono stata servita in tempi da record! Vino buono, focaccia appena tiepida: piccolina ma abbondantemente farcita. Con la focaccia si poteva fare meglio, ma la porchetta…Che ve devo dì? Andateci e provatela! Dirvi che è buona, saporita e che si scioglie in bocca non basta, la dovete andà a magnà! Buona e delicata anche la zuppa, ben servita.

Ho mangiato di fretta in furia per togliermi velocemente dalla “vetrina” e per continuare il mio shopping, ma ci ritornerò sicuramente presto per provare anche altro. Cibo buono, si spende il giusto (12.50€ per vino, focaccina con la porchetta e la zuppa) ed i proprietari sono cordiali e disponibili. Il posto poi è pure bello e l’atmosfera strategicamente rustica come piace a me. Mi sto mettendo già d’accordo con delle amiche che lo vogliono provare. E voi quando andrete a sperimentare la Prosciutteria il Mandrillo? Spero presto, l’importate è ricordarvi di prenotare! Mettete inoltre il like alla loro pagina Facebook: hanno in programma un sacco di eventi a tema con menù speciali!

Prosciutteria "Il Mandrillo"
Menù San Biagio

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.