Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci

Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci

“Siam tutti coltellacci e ad ogni marettone ci ritroviamo sempre in mezzo al lavarone” … Tutti avrete canticchiato almeno una volta il ritornello del Cha Cha Cha dei Coltellacci! Pure io, lo ammetto, che ho un’idiosincrasia per il carnevale. Ma non di certo per i coltellacci! Li ho trovati freschi, quindi vai con un bel primino di pesce! Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci.

 Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci
Ormai sapete quanto sto attenta alla provenienza degli ingredienti che utilizzo. Favorisco sempre il Km 0. Stavolta ho fatto un’eccezione. Perché? Perché i prodotti della Versilia li voglio anche tutelare. Il coltellaccio o cannolicchio è uno dei pochi molluschi tipici dei nostri mari. La pesca incontrollata lo ha però quasi fatto sparire. Quindi per quello che mi riguarda ok gli spaghetti al sugo di coltellacci, ma preferisco utilizzare un’altra provenienza per le ricette casalinghe. Quando i nostri fondi sabbiosi si ripopoleranno in maniera adeguata dei bellissimi coltellacci, sarò felice di riprendere ad acquistarli. Fino ad allora non voglio essere complice della loro estinzione in zona.

 Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci
Acquistate coltellacci da mari sicuri. Devono profumare di acqua di mare. Ma soprattutto, comprateli vivi! Toccate con un dito il piede della conchiglia, se il mollusco si ritrae è più che fresco e potete procedere all’acquisto.

Questa ricetta è facilissima e veloce nella cottura. Lunga è la preparazione dei coltellacci, ma nulla di complicato.

Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci
Ingredienti per 2

1 kg di coltellacci
200 gr di spaghetti quadrati
1 spicchio d’aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco
Peperoncino in fiocchi
2 cucchiai colmi di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di maizena
Olio extra vergine d’oliva
Sale

Per prima cosa si devono far spurgare i coltellacci da eventuale sabbia ed impurità varie. Prendete un tegame alto e stretto. Posizionate una grata o un piattino sul fondo. Mettete dentro i coltellacci sempre confezionati, in posizione verticale. Copriteli con acqua ed un paio di manciate di sale grosso. Lasciate riposare al fresco, sempre in posizione eretta (potete fermare i coltellacci con un peso o un coperchio) per almeno 3 ore.

 Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci
Passato questo tempo tirate fuori i coltellacci dal tegame, sciacquateli. Rimuovete il mollusco dalla conchiglia. Togliere la sacca scura dall’animale e ripassate il coltellaccio parecchie volte sotto l’acqua corrente, si devono lavare per bene . E scolateli pressandoli. Si deve togliere l’acqua in eccesso il meglio possibile.

Mettete sul fuoco l’acqua per gli spaghetti. Appena bolle salatela col sale grosso e cuocetevi la pasta. Nel frattempo tritate grossolanamente con un coltello i coltellacci. Sciogliete poi il cucchiaino di maizena in mezzo bicchiere d’acqua.
Scaldate 3 cucchiai d’olio in una padella. Fatevi rosolare lo spicchi d’aglio ed il peperoncino (quantità a piacere, non tutti lo amano). Aggiungete i coltellacci, saltateli e fate evaporare l’acqua che spurgheranno. Sfumateli col vino bianco. Salate.

Scolare gli spaghetti e buttateli nella padella con il sugo di coltellacci. Saltateli per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete qualche cucchiaio d’acqua con la maizena. Saltateli ancora per mantecarli. Una spolverata di prezzemolo a piacimento e gli spaghetti quadrati con sugo di coltellacci è pronto.
Serviteli ben caldi con un bicchiere di bianco ghiacciato. Che buon pro vi faccia (il vino di sicuro!).

 Spaghetti Quadrati con Sugo di Coltellacci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.