La Buca del Tasso: il Ritorno

La Buca del Tasso: il Ritorno

Trauma: mi hanno messo a dieta forzata. Cucinare qualcosa in bianco ma con gusto non è un problema per me…ma quanto mi mancano le cene fuori! E’ da tanto che non vado a testare un locale con una carta che si rifà al concept di Versilia in Pentola. Una delle ultime volte è stato per Sant’Ermete. Andavo a Capriglia per vedere i fuochi artificiali e mi sono fermata a cenare ancora una volta a La Buca del Tasso: dopotutto avevo promesso che sarei ritornata a provare i tordelli. Ed io sono di parola! E quindi eccovi una breve recensione: La Buca del Tasso: il Ritorno !

La Buca del Tasso: il Ritorno
Con grandissima sorpresa sono stata riconosciuta a causa della mia scorsa recensione, che di grazia è stata apprezzata. Come è piaciuta l’idea di Versilia in Pentola e l’ispirazione da “La Cucina di Versilia e Garfagnana” di Mariù Salvatore de Zuliani. Talmente tanto che nel menù è stata messa una ricetta da me ripescata: Spaghetti alla Rustica Cruda di Minazzana .

La Buca del Tasso: il Ritorno

Non c’è verso, non appena arriva Sant’Ermete, anche se è un caldo marcio, mi rallegro per la fine dell’estate (che odio) e l’appropinquarsi dell’autunno (che bramo) ed ho festeggiato con dei piatti non proprio freschi e leggeri per essere sempre agosto, ma che mi fanno tanto tepore, casa, famiglia.

La Buca del Tasso: il Ritorno. E’ il turno della Ciccia!

Per cominciare una bruschettina come entrée:

La Buca del Tasso: il Ritorno

A seguire i Tordelli di Greppolungo con ragù di Chianina. Eh, buoni, che altro dire? Confezionati poi così piccoli e tondi vanno giù come ciliegine.

La Buca del Tasso: il Ritorno

Ho continuato con la carne, ordinando il capriolo: in spezzatino con piselli e patate, molto casalingo. Ed anche assai saporito e tenero, si sfilacciava una meraviglia. Il mio piatto preferito della cena, anche se se la litiga coi tordelli eh?

La Buca del Tasso: il Ritorno

Ero pienissima. Porzioni quindi più che giuste anche per una mangiona tonda come me. Ma ormai avevo deciso di strafare ed ho ordinato pure il dolce: la panna cotta al sigaro toscano con crema di rhum e scaglie di cioccolato. Idea particolare e ben riuscita: da provare, ve la consiglio.

La Buca del Tasso: il Ritorno

In questi ultimi giorni la Buca del Tasso ha presentato il menù autunnale con nuovi piatti. E non nego di essere curiosa di provarne qualcuno. Non appena avrò un cheat day ci farò sicuramente un salto. E voi che aspettate? Andateci e che buon pro vi faccia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.