La Torta di Ciaccio e Fondente

La Torta di Ciaccio e Fondente

Sapori e profumi avvolgenti che rimandano al tepore ed al gusto dell’autunno questa Torta di Ciaccio e Fondente. Me ne sono innamorata al primo morso. E come poteva non essere così? Chi mi legge da un po’ ormai lo sa quanto io ami l’autunno ed i suoi prodotti.

Una Torta che sa d’Autunno

Dico subito che la ricetta non è mia, ma è di Magda di Marzapane: di tutti i suoi bellissimi dolci (che continuerò a provare) ho scelto la sua Torta di Farina di Castagne e Cioccolato Fondente perché leggendo gli ingredienti Versilia in Pentola ha impennato le antennine! Si adatta perfettamente al food-blog: una torta rustica sfornata utilizzando prodotti che noi conosciamo bene! La Torta di Ciaccio e Fondente ci proietta subito in un periodo che fu, in un’atmosfera familiare, di montagna. Mi sono subito immaginata di mangiarla davanti al camino coi miei cari, con una bella tazzona di tè fumante.

La Torta di Ciaccio e Fondente

Per intensificare l’immagine che la torta di ciaccio e fondente mi proietta (valli di castagneti in autunno, fumi di metato, profumo di sottobosco, rumori di fattoria) ho deciso di utilizzare prodotti della Garfagnana: prodotte in questa zona sono infatti la ricotta e la farina di castagne (o di ciaccio, come diciamo qui a Pietrasanta e dintorni). Invece che lo zucchero integrale ho usato del brown sugar : ce l’ho da un po’ e me ne voglio liberare.

La Torta di Ciaccio e Fondente

La torta di ciaccio e fondente è ottima per colazione e merenda. La amerete anche se , come me, non apprezzate molto la farina di castagne perché non ha un sapore molto accentuato, ha solo un sentore. Si distingue molto di più il cioccolato! E poi è pure senza glutine, quindi adattissima pure per i celiaci.

Torta di Ciaccio e Fondente3 uova
250 gr di farina di castagne
50 gr di maizena
180 di zucchero integrale
250 gr di ricotta fresca o mascarpone
180 gr di cioccolato extra fondente
Una bustina di lievito
Una di bustina di vanillina
Un pizzico di sale

La Torta di Ciaccio e Fondente

Con le fruste o in planetaria lavorate a lungo lo zucchero con le uova fino a che non montano. Una volta che il composto di uova è montato, aggiungete il formaggio e lavorate di fruste ancora un poco.
Nel frattempo setacciate le polveri con la farina e tagliate il cioccolato a pezzettoni, o a grosse scaglie.
Quando il composto di uova e ricotta è diventato omogeneo aggiungetevi le polveri (farina di castagne, maizena, lievito e vanillina) e lavorate ancora con le fruste. Aggiungete un pizzico di sale ed amalgamate ancora un poco.

Incorporate quindi il cioccolato e mescolate l’impasto. Mettetelo in uno stampo ben imburrato e cuocete la torta di ciaccio e fondente in forno preriscaldato a 175°C per circa 45 minuti.
Sfornate, lasciate intiepidire e spolverizzatela, se vi piace, di zucchero a velo. E’ un ottimo abbinamento con tè, caffè o latte caldo. Vi assicuro che la torta di ciaccio e fondente avrà breve durata da tanto che è buona.

Che buon pro vi faccia!

La Torta di Ciaccio e Fondente

 

Vi ricordo che se non riuscite a trovare la farina di castagne, Amazon è sempre pronto lì a darvi una mano! Non saranno quelle fresche di metato garfagnino, ma alcune sono assai distinte!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.