Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato

Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato

Nella settimana di San Biagio non si può non parlare di Tordelli. Per me che non sono religiosa, San Biagio è il patrono dei tordelli e la gola me la benedico mangiandone un po’ di ettogrammi. Rigorosamente al ragù, anche se non ci tiro tanto. Avete mai notato che i tordelli si condiscono solo ed esclusivamente col ragù? Il Tordello è un raviolo ignorante e rustico, ed in modo ignorante e rustico deve essere condito. Il ragù è la combo perfetta. Ma di condimenti sostanziosi ne è pieno il mondo, no? Ne ho letto uno consigliato da una versiliese, quindi mi fido e passo  alla sperimentazione ed all’assaggio con questi Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato .

Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato

A cose normali sperimentare un cambiamento nella ricetta dei tordelli per me è quasi come una blasfemia. Quindi ci ho pensato un po’ prima di prendere in considerazione questa crema. Ho poi pensato alle amiche allergiche al pomodoro, a cui i tordelli piacerebbero pure, ma se li devono condire a casa con burro e salvia. Che manco sono speciali in questo caso, perché un condimento così delicato non esalta di certo il cuore rustico del tordello.
Ho trovato per caso questa ricetta su PTT- Prodotti Tipici Toscani Ricette: mi ci è caduto l’occhio proprio perché si accenna ai nostrani tordelli versiliesi e si sottolinea che l’autrice è proprio della Versilia. Mi sono detta ” se una versiliese consiglia questa salsa per i tordelli mi fido e gli do una chance!” . Ecco come nascono questi tordelli alla crema aromatica di Scoppolato .

Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato

L’esperimento mi risulta pure veloce in quando ho sempre una scorta di tordelli home-made congelati da far fuori e dello Scoppolato un po’ troppo asciutto da finire (che poi a San Biagio me lo ricompro bello fresco).
Ho usato di proposito lo Scoppolato di Pedona per rendere questa preparazione tradizionale ancor più versiliese ed ho aggiunto un trito aromatico più ricco , riprendendo le erbe del pieno dei tordelli e per arricchire la salsa dandole un po’ più di personalità, senza farla sembrare un upgrade più ricco del condimento al burro e salvia.

Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato

Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato
Per 1 porzione

140 gr di tordelli
50 gr di Scoppolato grattugiato
50 ml di latte o di crema di latte
Bouquet guarnit a piacimento (io ho messo timo, salvia, rosmarino, basilico)
Una noce di burro
Sale e pepe nero in grani

Procedimento

Mettete sul fuoco una pentola con coperchio con abbondante acqua: portatela a bollore, salatela con sale grosso e fateci cuocere i tordelli. Ci vorranno circa 15 minuti.
Tritate finemente le erbe aromatiche, dopo averle lavate ed asciugate bene con un panno carta. In una padella fate sciogliere il burro ed insaporitevi leggermente il trito aromatico. Versate questo olietto aromatico in una tazzina o similia e tenetela da parte, al caldo.
Nella stessa padella  versate il latte e aggiungete lo Scoppolato grattugiato: mescolate con una frusta affinché il formaggio che andrà a fondersi non formi grumi. Cercate di non far surriscaldare troppo i liquidi o il formaggio di straccia. Salate e pepate.

Quando la salsa comincia ad addensarsi aggiungete nella padella i tordelli scolati al dente e fateli saltare fino a ricoprirli di crema ben ritirata. Se durante l’azione un tordellino si disfa e la carne si va a mischiare al sughetto, alla crema non dispiace affatto: e nemmeno a noi!
Mettete i tordelli in un piatto o un vassoio da portata e spolverizzateli con dello Scoppolato grattugiato, del pepe macinato di fresco e con l’olio aromatico messo da parte al caldo. Servite i tordelli alla crema aromatica di Scoppolato belli caldi.

L’esperimento si è rivelato un successione e la porzione di tordelli fatta per prova è durata solo qualche secondo visto il giro di assaggi che ha fatto…Quindi non vi resta che provarla e che buon pro vi faccia!

Tordelli alla Crema Aromatica di Scoppolato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.